Surplus-OA

OAdOR - Open Archive di Ortopedia e Reumatologia >
Community >
A.O. Istituto Ortopedico Gaetano Pini >
Case Reports >

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10279/125

Autori: Parafioriti, Antonina; A.O. Istituto Ortopedico Gaetano Pini - Milano.
Armiraglio, Elisabetta; A.O. Istituto Ortopedico Gaetano Pini - Milano.
Gallazzi, M.; A.O. Istituto Ortopedico Gaetano Pini - Milano.
Garbagna, P.; A.O. Istituto Ortopedico Gaetano Pini - Milano.
Luzzati, A.; Istituti Ospitalieri, Cremona
Original title: Diagnosi citologica Tac-guidata di cordoma del dente dell'epistrofeo: case report e diagnosi differenziale
Titolo: CT-guided fine needle aspiration of chordoma in odontoid process of epistropheus: a case report and differential diagnosis
Abstract: Il lavoro riporta il caso di una rara localizzazione di cordoma alla seconda vertebra cervicale nel dente dell’epistrofeo in un uomo di 72 anni. La diagnosi può essere poco agevole sia per la sede eccezionale della lesione che per la rarità del cordoma. Dopo il plasmocitoma il cordoma, che è un tumore maligno che insorge dai resti fetali della notocorda, è il tumore primitivo più frequente della colonna vertebrale, soprattutto in pazienti anziani. Il cordoma ha un decorso lento, con metastasi tardive e morte legata spesso a complicanze dell’estensione locale del tumore. La citologia da agoaspirazione Tac-guidata della lesione mostra cellule piccole, epiteliomorfe con nuclei regolari, matrice mixoide-fibrillare e rare cellule fisalifore di aspetto vacuolato. Data la variabilità morfologica di presentazione e le caratteristiche citologiche simili tra cordoma, condrosarcoma e carcinoma a cellule chiare metastatico è importante riconoscere il cordoma e allestire colorazioni immunoistochimiche al fine di escludere diagnosi differenziali pertinenti come il carcinoma metastatico
English abstract: This paper discusses an uncommon cervical spine localization of chordoma, in odontoid process of epistropheus, in a 72-year-old male. Difficulties in diagnosis depends on rare localization of this lesion and on rarity of chordoma. Excluding plasmacytomas, chordoma that is a malignant tumour that arises from the remnants of the fetal notochord, is the most frequent primary malignant tumor of the spine, occurring mainly in elderly patients. The course of the disease is slow, metastases occur late, and death can result from complications related to loco-regional extension of the disease. Fine needle aspiration cytology (FNAC) CT-guided of the lesion showed small, epithelial-like cells with regular nuclei in myxoid and fibrillary background and rare classic physaliferous cells with a bubbly appearance. Because various cytologic presentations and overlapping cytologic features occur between chordoma, chondrosarcoma and metastatic clear cell carcinoma, it is important to recognize the various appearances of chordoma and to prepare immunohistochemistry stains in order to exclude pertinent diagnostic differentials, such as metastatic carcinoma
English Mesh: Chordoma
Odontoid Process
Biopsy, Fine-Needle
Data: 2007
InCase Reports
Case Reports

Full text:

File DimensioniFormatoConsultabilità
Cordoma.html177 BHTMLVisualizza/apri

Questo documento è distribuito in accordo con Licenza Creative Commons
Creative Commons


Tutti i documenti archiviati in OAdOR sono protetti da copyright. Tutti i diritti riservati.




 

  ICT Support, development & maintenance are provided by CINECA. Powered on DSpace SoftwareFeedback CINECA